Rivedere cose già viste

By paolo.bartaliniNo Comments

Ecco perche’ ci piace rivedere piu’ volte un film

(AGI) – Washington, 4 giu. – La quasi totalita’ delle persone rivede piu’ volte lo stesso film, ascolta piu’ volte la stessa canzone e va in vacanza sempre nello stesso posto, perche’ da questi comportamenti reiterati si soddisfano diverse necessita’ psicologiche. Il fenomeno e’ stato analizzato da Cristel Russell, professore di marketing alla American University di Washington, che lo ha chiamato ‘re-consumption’, ‘fruizione ripetuta’.

I dettagli della sua ricerca saranno pubblicati nel numero di agosto di Journal of Consumer Research, ma i risultati preliminari sono gia’ disponibili. Il consumo reiterato di un’opera musicale o cinematografica si motiva con la garanzia dei risultati di azioni ripetute e la soddisfazione delle repliche deriva da una migliore visione. Inoltre, le persone continuano a guardare con interesse anche film gia’ visti nella prospettiva di riscoprire piccoli dettagli che potrebbero aver dimenticato. “I comportamenti basati sul re-consumption ‘soddisfano’ cinque necessita’: regressiva, progressiva, ricostruttiva, relazionale e riflessiva”, ha detto la Russell. Lo stesso vale per la rilettura dei libri e il ritorno nelle solite localita’ di vacanza: secondo la ricercatrice la ragione e’ molto piu’ complessa della semplice nostalgia. Le motivazioni per cui le persone si prendono del tempo libero per ripetere sempre la stessa attivita’ sono “profonde e toccanti”, ha detto la ricercatrice, che ha condotto lo studio insieme a Sidney Levy. Naturalmente, dietro il reconsumption si celano anche risvolti economici.

Articoli

Inserisci il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllo antispam. Inserisci il numero mancante *